sanscrito.it

maggio 13, 2010

Cos’è questo blog?

Filed under: — Giulio Geymonat @ 4:06 pm

Tramite questo blog voglio condividere alcuni “risultati” della ricerca che da anni conduco nell’universo di concetti e visioni espresse e tramandate nei testi in sanscrito, e nelle fonti secondarie che di questi testi parlano.

Non sono certamente risultati (anche perché ritengo, e soprattutto spero, di essere solo all’inizio della mia ricerca): sono molto più “notizie” e “spunti” che io traggo da quell’ambito testuale, e che ritengo possano essere interessanti e stimolanti per chiunque nutra interessi di tipo “umanistico” (non mi rivolgo in particolare a “specialisti” di sorta).

L’aiuto principale per trovare i post di proprio interesse all’interno del sito (ad oggi ci sono circa 150 post) sono le parole chiave (tag) collegate ai singoli post, che appaiono sulla colonna di destra: cliccando su quella che suscita il proprio interesse si ottengono tutti i post con quella connessi. La dimensione diversa rappresenta graficamente quanti di post ci sono sul sito riguardanti più o meno direttamente la parola chiave stessa.

Un altro criterio per selezionare i post sono le categorie che identificano delle aree molto vaste entro cui colloco i singoli post (non di rado presenti in più d’una categoria).

Nella categoria “India classica” finiscono i post che riguardano questioni metodologiche e visioni d’insieme (anche storiche) dell’India classica; in “Filosofia” i post che hanno a che fare con la comprensione dei fondamentali concetti, e delle principali “fasi”, della filosofia indiana classica; in “Letteratura” i post che contengono traduzioni e commenti di pagine di letteratura (epica, racconti, teatro, poesia) o che riguardano la lingua sanscrita in generale; in “Didattica” post che riguardano l’insegnamento del sanscrito e della civiltà indiana classica; in senza categoria i post che non rientrano in nessun’altra categoria.

Uno dei sensi, e uno a cui io tengo molto, di questo sito è testimoniare di un’attitudine più pragmatica nei confronti dell’eredità dell’India classica (in particolare testuale e in generale culturale), dove lo sforzo di capire l’India classica in quanto tale è abbandonato del tutto in quanto ritenuto mal orientato, mentre al posto vi è un tentativo di utilizzarne concretamente alcuni dei concetti e alcune delle metafore più importanti e interessanti, per avvalersene nell’ambito di una ricerca intellettuale non specificamente legata all’India ma inserita nel contesto e nel dibattito culturale contemporaneo.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

Devi essere connesso per inviare un commento.

Powered by WordPress