sanscrito.it

September 8, 2010

Sanscrito e trascrizione

Filed under: Didattica — Tags: , , , — Giulio Geymonat @ 6:21 pm

In un certo senso il sanscrito non può che essere trascritto.

Da un lato infatti, in quanto deriva dal vedico, esso è suono molto più che grafia: i veda sono la zruti (pronuncia shruti), letteralmente “l’ascolto, l’udito”, sono suono eterno.

D’altro lato, storicamente, il sanscrito si è scritto (e inciso) in svariati alfabeti: da Nord a Sud del subcontinente, e oltre (Indonesia, Bali), troviamo manoscritti e documenti epigrafici in sanscrito “trascritto” negli alfabeti locali. ( leggi tutto… )

Powered by WordPress