sanscrito.it

febbraio 2, 2017

Nanda il Bello, cap. VI, vv 35-49: Sundarii consolata dalle donne di casa

Filed under: letteratura sanscrita — Giulio Geymonat @ 8:23 pm

35. Sentendo piangere accoratamente Sundarii dai bei denti, le donne del palazzo, sommamente allarmate, corsero sù, dall’interno della casa, fino all’ultimo piano, simili a ninfe celesti che salgono in cima ad una montagna.

36. Col volto abbattuto e bagnato di lacrime, simili a loti dal fiore gravato dal peso della pioggia, si sedettero, nel rispetto del loro status e secondo il loro affetto, vicino a lei, e la seguirono nel suo bruciante dolore. (more…)

Powered by WordPress