sanscrito.it

febbraio 21, 2014

Dal meghadUta o “Nuvola-messagero”, parte II, vv. 7-14 (descrizione di Alaka, parte 2)

Filed under: letteratura sanscrita — Giulio Geymonat @ 1:05 am

Prosegue e si conclude in questi 8 versi la descrizione della città celeste di Alaka, dove tutto partecipa di un diffuso erotismo (perfino le nuvole sono sensibili!), descrizione con cui comincia la seconda parte del famoso poemetto di Kalidasa.

Continua la medesima struttura sintattica dei primi sei versi della seconda parte (tradotti nell’ultimo post), che si basa su un correlativo con significato locativo (perlopiù yatra, ma da notare, almeno in una versione qui adottata, nel verso 8 il pronome relativo “nella quale” incluso in un composto) riferito all’ultimo verso della parte prima, dove viene menzionata appunto Alaka, destinazione finale del viaggio prospettato alla nuvola dal Genio.

Trovate, trascritti in Harvard-Kyoto e tradotti in italiano, i 66 versi della prima parte e i primi 6 versi della seconda parte nei post pubblicati da Ottobre scorso a oggi. (more…)

Powered by WordPress