sanscrito.it

gennaio 31, 2014

Dal Meghaduta, seconda parte: vv.1-6 (descrizione di Alaka, parte 1)

Filed under: letteratura sanscrita — Giulio Geymonat @ 12:55 am

Nei primi 14 versi della seconda parte (detta uttaramegha), il Genio in vario modo descrive alla nuvola la città celeste di Alaka, città ideale dove è bandito ogni difetto e dove trionfano l’amore e la raffinatezza.

Da un punto di vista sintattico, ognuno di questi versi si lega all’ultimo verso della prima parte (detta pUrvamegha), il numero 66 (tradotto nell’ultimo post), che menziona l’arrivo della nuvola ad Alaka, con l’avverbio correlativo di luogo “laddove” (yatra in sanscrito), avverbio che appunto si riferisce alla città di Alaka. (more…)

gennaio 26, 2014

Dal Meghaduta, o “Nuvola-messaggero”, di Kalidasa: vv. 61-66

Filed under: letteratura sanscrita — Tag:, , , — Giulio Geymonat @ 9:05 am

In questi versi le ultime battute del viaggio della nuvola-messagero fino alla celeste città di Alaka, residenza abituale del Genio esiliato, dove l’amata è rimasta ad attenderlo: siamo ormai al di là dell’Himalaya, nel mitico monte Kailasa, sulla cui vetta risiedono Shiva e Parvati.

Si conclude così la prima parte dell’opera, dedicata appunto alla descrizione del viaggio; la seconda parte (più o meno altrettanto estesa) è dedicata principalmente alla descrizione della città di Alaka, della casa dove il Genio ha lasciato l’amata, dell’amata stessa e del messaggio d’amore. (more…)

gennaio 17, 2014

Dal Meghaduta di Kalidasa: vv. 55-60

Filed under: letteratura sanscrita — Tag:, , — Giulio Geymonat @ 11:53 pm

55. Raggiunta la montagna che è origine del Gange, dove le pietre sono rese fragranti dal profumo trasudato dai cervi che su di esse si siedono, montagna bianca per le nevi perenni, possederai, seduta su un suo picco a riposarti dalla fatica, una bellezza comparabile a quella di una zolla di fango sollevata in alto dal toro di Shiva, ma bianca.
AsInAnAM surabhitazilaM nAbhigandhair mRgANAM
tasyA eva prabhavam acalaM prApya gauraM tuSAraiH|
vakSyasy adhvazramavinaye tasya zRGge niSaNNaH
zobhAM zubhratrinayanavRSotkhAtapaGkopameyAm||55|| (more…)

Powered by WordPress