sanscrito.it

febbraio 27, 2012

Jayarashi sul valore delle parole dei saggi

Filed under: filosofia,letteratura sanscrita — Tag:, — Giulio Geymonat @ 5:25 pm

Il secondo “movimento” dell’attacco che il filosofo scettico indiano Jayarashi (VIII d.C.) porta al valore conoscitivo (pramANa) delle parole (zabda), prende come obiettivo le parole dette da persone considerate degne di fiducia (Apta).

Ecco come prosegue il testo interrotto alla fine del precedente post (a cui rimando per un cenno all’autore e all’opera, per i criteri di trascrizione,  l’edizione seguita, ecc.) (more…)

febbraio 24, 2012

Lo scettico Jayarashi (VIII d.c.) sulla capacità espressiva delle parole

Filed under: filosofia,letteratura sanscrita — Tag:, — Giulio Geymonat @ 1:16 am

Con uno sparuto gruppetto di studenti avanzati, stiamo traducendo un passo dell’unica opera a noi pervenuta di Jayarashi (jayarAzi), un filosofo scettico dell’VIII secolo  (quindi di poco successivo a Shankara).

L’opera s’intitola tattvopaplavasiMha o (più o meno) “Il leone che sommerge i principi primi” ed è un testo che si scaglia contro ogni teoria allora esistente partendo da una posizione di totale scetticismo. (more…)

Powered by WordPress