sanscrito.it

ottobre 4, 2017

Serata di poesia sanscrita e tecniche di rilassamento a Milano!

Filed under: Didattica — Tag:, , — Giulio Geymonat @ 12:27 pm

A milano, il martedì 24 ottobre prossimo a partire dalle 18,45 fino alle 20,15 circa, in c.so Garibaldi 11, presso la sede della onlus Gaia Animali & Ambiente, è in programma il primo incontro di un ciclo che insieme a Patricia Meyer, insegnante di yoga e impegnata in prima persona nel campo della cultura e della solidarietà sociale, dedicheremo al rapporto fra fruizione di opere letterarie e pratica meditativa.

Due sono gli aspetti che costituiscono il nostro punto comune di partenza: (more…)

novembre 11, 2015

La grammatica del Sanscrito: croce o delizia?

Filed under: Didattica — Tag: — Giulio Geymonat @ 11:48 am

Chiunque decida di studiare sanscrito deve, volente o nolente, memorizzare un notevole numero di regole e fatti grammaticali: è, io credo, questa la ragione principale che scoraggia chi intraprende lo studio del sanscrito, e che tiene alla larga un buon numero di persone che sarebbero, in teoria, attratte dal sanscrito, ma che, al solo sentire parlare di grammatica, decidono di fare altro (il più delle volte: di rimandare l’impresa ad un imprecisato futuro).

In verità, studiare la grammatica di base del sanscrito, non solo è una conditio sine qua non per potersi avvalere di quel potentissimo strumento linguistico e ermeneutico (quindi di complessivo potenziamento intellettuale e culturale) che è il sanscrito, ma è anche un’attività di per sé interessante, gratificante e utile. (more…)

giugno 26, 2015

Corsi di sanscrito 2015-2016

Filed under: Didattica — Giulio Geymonat @ 10:09 pm

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di sanscrito aperti a tutti 2015-2016!
Nessuna conoscenza specifica richiesta: tutti i concetti grammaticali vengono spiegati a partire da zero.
Durata: 60 ore da Ottobre 2015 a Giugno 2016 in incontri settimanali da due ore l’uno (more…)

ottobre 9, 2012

Il carattere anti-istintivo del sanscrito

Filed under: Didattica — Tag: — Giulio Geymonat @ 1:47 pm

Ogni qualvolta si parla di sanscrito prima o poi si menziona, possibilmente per contestarla, la sua specificità, un qualcosa che esso avrebbe che lo differenzia dalle altre lingue:  lingua astratta, lingua grammaticale, lingua matematica, sono solo alcune delle espressioni che io stesso uso, quando ne parlo, per provare a esprimere questa specificità del sanscrito.

Altra questione che inevitabilmente emerge quando si menziona il sanscrito, è se esso sia una lingua parlata oppure no, se sia possibile parlarlo oppure no, se abbia senso conoscerlo ma non parlarlo oppure no, e via di seguito: in questo stesso blog c’è un post (http://www.sanscrito.it/?p=596) che affronta la questione (soprattutto nei commenti), e non a caso esso è, credo, il più letto di tutti e sicuramente è quello col maggior numero di commenti. (more…)

maggio 12, 2011

Seminario sul Samkhya: orario e programma definitivo

Filed under: Didattica — Tag:, , — Giulio Geymonat @ 8:31 am

Voglio confermare che il seminario di introduzione alla filosofia dell’India, dedicato al Samkhya e ai suoi “rapporti” con le altre correnti di pensiero antico indiane, si terrà a partire da giovedì prossimo 19 Maggio a Milano, con orario 19,30-21,30, in via E. Ferrario 5.

Le serate in programma sono però solo 4; i miei studenti mi hanno infatti convinto a non fare la serata del 2 Giugno essendo festivo: giustamente mi è stato fatto notare che, se già solitamente i miei seminari non sono propriamente affollati, la serata del 2 giugno ci sarebbe stato il rischio di trovarsi letteralmente …. fra pochi intimi! (more…)

aprile 11, 2011

Il Samkhya: una filosofia o la filosofia dell’India?

Filed under: Didattica — Tag:, — Giulio Geymonat @ 3:21 pm

Seminario (a Milano, dal 19 Maggio al 16 Giugno 2011) di introduzione al patrimonio filosofico indiano antico, dedicato al Samkhya.

Cinque incontri da due ore l’uno ogni Giovedì dalle 19,30 alle 21,30 in via Ercole Ferrario a Milano (ang. via Dezza), a partire da Giovedì 19 Maggio (ultimo incontro: Giovedì 16 Giugno), dedicati al filone Samkhya del panorama filosofico indiano classico.

(more…)

gennaio 24, 2011

Ciclo di tre pomeriggi: la concezione dell’uomo

Filed under: Didattica — Tag: — Giulio Geymonat @ 4:33 pm

Sabato prossimo, 29 Gennaio 2011, presso l’associazione Shankara a San Felice (Milano), dalle 14,30 alle 18,00 si terrà il primo incontro di tre in programma nel 2011 (le altre date essendo Sabato 19 Febbraio e Sabato 12 Marzo, stesso luogo stessa ora) il cui titolo complessivo è “La concezione della vicenda umana nell’India Classica”.

Nell’incontro di sabato prossimo mi concentrerò sulla concezione dell’individuo che nel contesto indiano si definisce a partire dai concetti di samskara, varna, karman, purushartha e ashrama.

(more…)

novembre 25, 2010

2 serate di “filosofia” su dualismo e materialismo

Filed under: Didattica — Tag:, — Giulio Geymonat @ 9:13 am

I martedì 30 Novembre e 14  Dicembre 2010, in via Ferrario 5, dalle 19,15 alle 21,15, parlerò (spero a qualcuno) di filosofia.

Scopo e metodo delle due serate sarà cercare di intavolare una discussione filosofica che “abbracci” contributi e prospettive sia della tradizione filosofica “nostra” (Europea e Occidentale in genere) che di quella indiana antica e classica. (more…)

ottobre 23, 2010

Il sanscrito: che lingua è?

Filed under: Didattica,filosofia — Tag:, — Giulio Geymonat @ 10:36 am

Qualche sera fa è cominciato il mio corso annuale di sanscrito per principianti a Milano.

L’argomento della mia prima lezione è, in modo molto prevedibile, l’inquadramento storico-linguistico.

Come ogni anno, ambivo a fare una lezione chiara e ordinata; come ogni anno, ho finito per parlare, disordinatamente, di un sacco di cose. (more…)

ottobre 3, 2010

Sanscrito o vedico?

Filed under: Didattica — Tag:, , — Giulio Geymonat @ 8:13 pm

La definizione di che cosa sia esattamente il sanscrito e, in particolare, la sua distinzione dal vedico sono questioni complesse e controverse ma di imprescindibile  importanza per mettere a fuoco, da un punto di vista didattico (lato insegnante e lato studente), i contenuti specifici della grammatica sanscrita (cosa rientra nel sanscrito e cosa nel vedico), e per tenere distinti, da un punto di vista letterario, il corpus vedico da quello sanscrito.

Al di là  del fatto che esistono sempre, in ogni tentativo di categorizzazione netta di qualunque realtà o fenomeno, zone grigie fra una categoria e l’altra, il caso del sanscrito e del vedico è particolarmente delicato perché si intrecciano, nel definire cosa è vedico e cosa è sanscrito, questioni  linguistiche, storiche, letterarie e ideologiche. (more…)

Older Posts »

Powered by WordPress